Skip to main content
Capturing and processing data

Raccolta ed elaborazione dei dati

La produzione delle immagini e dei dati LiDAR prevede i seguenti passaggi standard: preparazione del progetto, raccolta dei dati, elaborazione degli stessi, controllo qualità e, infine, pubblicazione dei dati. 

1. Preparazione del progetto 

All’inizio di qualsiasi progetto, è necessaria una fase di preparazione affinché il prodotto finale consegnato sia conforme alle aspettative del cliente e che l’esecuzione del progetto sia informata a criteri di efficacia ed efficienza. Ciò comprende la definizione dell’ambito geografico, l’acquisizione delle necessarie autorizzazioni e la pianificazione dettagliata delle fasi del progetto stesso. 

2. Raccolta dei dati

Tutti i dati vengono raccolti utilizzando il sistema di registrazione brevettato dalla Cyclomedia e montato sul tetto di ciascun veicolo. Le principali componenti del sistema di registrazione sono le telecamere, la tecnologia di localizzazione, l’unità di elaborazione dati e il sistema LiDAR. 

Le vetture sono guidate da operatori della Cyclomedia. Viene usata un’interfaccia basata su mappe presente all’interno del veicolo che mostra i luoghi di registrazione nel sotto-progetto cui si sta lavorando. Per i segmenti stradali percorsi lo stato passerà a “dati raccolti” mentre quelli che devono essere ancora perlustrati sono chiaramente indicati.  

3. Elaborazione dei dati 

Per processare in automatico decine di milioni di immagini panoramiche di alta qualità e nuvole di punti è stato sviluppato un potente software di elaborazione basato sul cloud. Esso garantisce quella capacità e quella stabilità necessarie a elaborare i volumi annuali di dati che si aggirano intorno ai 300.000- 400.000 chilometri percorsi.  

Fasi dell’elaborazione dei dati: 

  • Viene creata una posizione per ogni luogo di registrazione.  

  • Per ciascuno di essi il sistema di acquisizione scatta cinque distinte immagini che verranno unite insieme in un unico ciclorama, privo di parallasse.  

  • Nel rispetto della privacy, in ogni ciclorama, i volti delle persone e le targhe delle auto vengono opportunamente sfuocati.  

  • Cyclomedia è molta attenta a calcolare sempre in modo preciso le posizioni dei ciclorami. Le rilevazioni iniziali sono oggetto di aggiustamento tramite un fascio di regolazioni proprio al fine di migliorare la localizzazione.  

  • La fase finale del processo consiste nell’elaborazione dei dati LiDAR in ciclorami in 3D e in un file di nuvole di punti LiDAR.  

4. Controllo qualità

Sono molti i momenti nell’ambito delle fasi di raccolta e di elaborazione dei dati nei quali viene eseguito un controllo qualità finalizzato a garantire che i prodotti finali siano di livello elevato. 

Questi controlli includono la calibrazione dei sistemi di raccolta dei dati, l’analisi della qualità dell’immagine, sia durante, sia dopo l’acquisizione, la qualità metrica per garantire che le immagini siano prive di parallasse e, infine, la convalida finale dell’esatta localizzazione. 

Quality Control
Publishing and Data Delivery

5. Pubblicazione e consegna dei dati

Dopo la fase finale di elaborazione, i dati saranno oggetto di pubblicazione. In questo modo sarà possibile accedere ai prodotti utilizzando Street Smart, il visualizzatore web online di Cyclomedia.